Il Reverendo Playstation 2

La trasmissione radiofonica Golem (Radio Uno alle 8:40) la settimana scorsa ha toccato la notizia del reverendo PS2.
Si tratta del ventitreenne Carl Lindley di Manchester .
Chiamato “reverendo” pure dagli amici, il tipo ha deciso di consacrare proprio alla mitica consolle un tempietto nel suo giardino.
Interpellato da The Sun, il portavoce della Sony ha motivato il tutto con “gli effetti incontenibili dell’entusiasmo dei fans”.

Sono d’accordo con quello che viene scritto sul sito web di Golem, ovvero che “gli elementi per il racconto mitico di un nuovo culto nato attorno a mode e culture giovanili, ci sono tutti”.
E che se è vero che questa è una di quelle ” notizie dirompenti che vivono il tempo della loro messa on line”, è anche vero che, come moltissime altre, “nella teoria dell’agenda setting sono le notizie che hanno una mortalità precoce”.

quindi n°1
quindi, esistono una marea di persone che girano e spugnettano (come diciamo noi in romagna) continuamente in rete.

quindi n°2
quindi lo scenario presenta tantissimi vuoti redazionali, poi da ricolmare subito dopo.

e siccome
e siccome sono presenti migliaia di portali web di informazione e curiosità, nonché vari notiziari (sia tv, che cartacei) assolutamente disposti ad accogliere ed ascoltare

quindi n°3
quindi, ci sono un sacco di possibilità di avere la tua notizia subito diffusa.

quindi n°4
quindi è ovvio che la notizia del reverendo PS2 diventi una notizia di diffusione mondiale.

quindi n°5
quindi è anche ovvio che il giorno dopo, se non scappa fuori un cardinale PS2, il reverendo se ne può tornare da dove è venuto.

domanda:
c’è almeno un quindi sbagliato: quale? quali?

Share

Leave a Comment

Filed under Segnali Deboli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *